Sara Balducci

Sara Balducci

Bio

Laureata in Scienze dell’Educazione e in Consulenza Pedagogica, ho iniziato a lavorare ancor prima di laurearmi. In questi 20 anni mi sono occupata di moltissime realtà socio-educative, scolastiche e private e, ogni turno, ogni esperienza, ogni incontro, mi ha reso quella che sono oggi: una persona continuamente affascinata dalle mille sfumature dell’animo umano, dall’estrema resilienza, dalle più disparate dinamiche relazionali e dagli infiniti modi per manifestare dolore, forza, potere, paura e coraggio.

Credo nella formazione continua, quindi dopo un master in consulenza pedagogica giuridica, specializzazioni in strategie dell’apprendimento per DSA e BES, seminari e workshop in quantità, cerco, ogni anno, di imparare qualcosa di nuovo.

Milanese di nascita, mi sento però a tutti gli effetti cittadina del mondo. Il viaggio rappresenta, per me, una possibilità di crescita indescrivibile, ci fornisce il privilegio di uscire dai propri schemi, di ridimensionarci e capire quando sia parziale il nostro punto di vista. Attraverso il viaggio si impara a sentirsi parte di un tutto ed è quel tutto, che mi spinge a portare avanti, ogni giorni, i miei ideali di inclusione e rispetto.

Mi hanno insegnato che per essere una buona educatrice occorre lavorare per essere inutile domani ed è quello che cerco di fare e promuovere ogni giorno, perché le persone possano trovare i loro equilibri, sanare le loro relazioni e diventare ciò che è nel loro potenziale, per costruire nuove strade dove si vedono solo grovigli.

Dopo anni di lavoro con la disabilità ho ideato Progetto Disex, un progetto che si occupa di sessualità e persone con disabilità cognitiva, per promuovere riconoscimento e dignità in chi, troppo spesso, ha dovuto tacere i propri bisogni e i propri desideri.
Alcuni diritti devono essere di tutti, per questo motivo, occorre continuare a lavorare.

Servizi

Consulenza pedagogica genitoriale, familiare e di coppia per individuare dinamiche relazionali più efficaci e superare periodi faticosi

La consulenza pedagogica può essere un utile supporto nei momenti in cui, all’interno di una coppia, emergono problematiche nella comunicazione o nella vita quotidiana, anche rispetto alla crescita dei figli.

Consulenza pedagogica per adolescenti

Un sostegno professionale rivolto ai genitori, per riflettere sul proprio agire educativo e individuare strade possibili, e ai bambini e ragazzi, per fornire loro uno spazio di ascolto differente e dedicato. Il supporto consente di ricercare quali siano le motivazioni sottese al malessere vissuto o percepito e quali siano, all'interno del soggetto stesso, le risorse adeguate e possibili per affrontarlo.

Supervisione pedagogica per insegnanti e operatori del sociale

In contesti socio educativi e scolastici la supervisione pedagogica permette di delineare, stimolare e sostenere la rilettura delle pratiche educative in maniera progettuale e concreta.

Consulenza Individuale

Per persone che si trovano a dover affrontare una situazione o una condizione di disagio, fragilità o cambiamento che incide sul benessere e sulla qualità della vita del soggetto coinvolto.

Supporto Scolastico

Il supporto scolastico non è rivolto a chi presenta difficoltà in una singola materia scolastica, ma a studenti che necessitano di un sostegno rispetto al percorso scolastico nella sua interezza, che presentano fragilità, difficoltà di apprendimento o necessitano di tempi e percorsi alternativi o integrabili al percorso di classe prestabilito.

Progetti di vita autonoma e progetto disex

Per riconoscere diritti e possibilità anche in caso di fragilità o disabilità cognitiva.

Laboratori

Per le scuole su bullismo, cittadinanza, sessualità e affettività e intercultura.